Apri il menu
14/05/2022

BOLD AWARDS III: un’incredibile avventura! Lo start...

Immagine articolo
“Qualunque cosa sogni d’intraprendere, cominciala. L’audacia ha del genio, del potere, della magia”. (Goethe)


Scegliere di partecipare ai BOLD Awards è stato come dare uno slancio fortemente esteso a quelle idee imprenditoriali che ci hanno portato fino a qui, a quelle stesse idee che hanno dato vita alla realtà di bitCorp. Sapevamo di appartenere a un’incubatrice di idee futuriste, che segna la nostra impronta più identificativa, ma non immaginavamo che ci saremmo accinti a un’avventura tumultuosa, che ci avrebbe dirottati alla vittoria! Da oltre 500 candidature iniziali, poco tempo dopo, eravamo solo in cinque per ciascuna categoria.

Quella di quest’anno, 2022, è stata la terza edizione di un progetto ambizioso e prestigiosissimo che ha come obiettivo quello di individuare i progetti più validi dei seguenti 20 settori: crowdsourcing, open innovation, crowdfunding, advertising, scienza, marketplace, design, spazio, intelligenza artificiale, robotica, fintech, agritech, realtà aumentata/realtà virtuale, aziende che operano da remoto, cybersicurezza, cryptovalute, mobilità, giovani imprenditori, sostenibilità, Internet of Things.

Il nostro Transport Encrypted Protocol rientrava in una doppia nomination: “Cybersicurezza” e “Spazio”. Ciascun progetto, dopo essere stato assegnato a una specifica categoria, viene valutato secondo 4 criteri:

IMPATTO 40%
SCALABILITA’ 30%
TRASPARENZA 20%
H-FACTOR (importanza umana e sociale) 10%

I BOLD Awards derivano da un impegno notevole da parte degli organizzatori, i quali hanno voluto realizzare un trampolino di lancio per tutte le aziende, individui e progetti che si contraddistinguono per la forza della loro innovazione. Oggi i BOLD sono considerati, in qualche modo, “gli Oscar della tecnologia” combinando l’audacia del lavoro di squadra e il potere di gradimento del pubblico votante.

Contro chi abbiamo vinto? Contro colossi incredibili, ecco i nomi

La rosa dei 5, per la categoria Cybersecurity e non solo, ci vedeva gareggiare contro nomi oltremodo altisonanti della sicurezza informatica. Ma noi eravami lì, al loro fianco ad attendere la proclamazione e...avevamo già vinto così. Non è semplice da spiegare ma l’emozione che si prova è davvero tanta e si mischia con un senso di incredulità che ancora oggi ci accompagna se pensiamo di aver portato a casa quella statuetta a forma di missile!

Non ci crederete mai ma, i colossi contro i quali abbiamo vinto sono realmente nomi di fama internazionale, basti pensare a Binance: il più grande exchange di criptovalute al mondo, creatore di un ecosistema di finanza decentralizzata come pochi attualmente sulla scena.

Altro competitor era Modex: un fiorentissimo fornitore di soluzioni blockchain; altro ancora CrowdSec, nato da specialisti di hosting ad alta sicurezza che hanno realizzato uno stack di protezione condivisa, che blocca gli IP che commettono violazioni; e, infine, il progetto ROOM#42 presentato dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Informatica del Lussemburgo, e ancora, Samsung, Vodafone per continuare a citare senza dover aggiungere alcunché.

Ecco, avevamo deciso di partecipare e avevamo intrapreso un viaggio...la strada era lunga ma ricca di incredibili costellazioni.

(To be continued)

bitCorp team

Scrivici per una consulenza gratuita

Scopri di più
BITCORP SRL
Sede legale: via Monte Bianco 2/A 20149 Milano
Sede operativa di Milano: Galleria del Corso 4 20121 Milano
Sede operativa di Roma: Via Ludovisi 16 00187 Roma
Laboratorio di ricerca: Via Schiaffino 25 20158 Milano
P.IVA/C.F.: IT10273460963 | N. REA: MI-2521794
Capitale sociale: € 200.000,00 i.v.

BITCORP SRL non raccoglie né monitora informazioni in grado di identificare gli utenti personalmente tramite cookies o altri strumenti di questo sito web.
Privacy Policy