Apri il menu
30/07/2021

La Cyber Strategy al servizio aziendale

Immagine articolo
“Il vantaggio quasi unico dell'offensiva consiste nella sorpresa.” Karl Von Clausewitz

A cura di Luca Piccirillo



Indice

Introduzione
Come creare una cyber strategy efficace
Che cos’è la cyber strategy e quando opera
Cos’è la sovranità tecnologica e cosa c’entra con la cyber strategy
La cyber strategy: un ponte tra tutela dei diritti ed evoluzione tecnologica
La cyber strategy aziendale: i risultati attesi

Introduzione

Delineare una cyber strategy che possa perimetrare, in maniera efficace, i tratti salienti della propria sicurezza aziendale è oltremodo importante. Bisogna dispiegare molte forze operative per identificare, fronteggiare e vincere, le minacce informatiche a cui siamo giornalmente sottoposti.

In ambiente lavorativo, in particolare si avverte la necessità di mantenere al sicuro dati e informazioni sensibili che, se persi o derubati, possono danneggiare gravemente l’attività e l’incolumità dei diretti interessati. Il concetto di cyber strategy nasce proprio per identificare in un’unica voce quanto serve per creare uno scudo protettivo contro gli attacchi hacker miranti a spiare, manipolare, deturpare o disabilitare un dispositivo, una persona o un’intera azienda.

Come creare una cyber strategy efficace

Affinché una cyber strategy abbia successo sono necessarie due mosse: una totale devozione a quelle tecnologie informatiche deputate alla difesa di utenti e informazioni ed un’adeguata digitalizzazione dei principali processi e sistemi in uso.

Affinché gli esperti di cyber strategy possano aiutare concretamente gli utenti che richiedono il loro intervento, bisogna predisporre degli strumenti giusti e investire una buona dose di risorse: siano esse finanziarie o tecniche, o entrambe.

Spesso però, si trascura il dato più importante: il vantaggio di poter avere un unico referente che possa predisporre sia la dimensione teorica dell’intervento, sia quella prettamente tecnica. Questa soluzione eviterebbe di dover pagare esperti diversi per le varie fasi del lavoro, e introdurrebbe una maggiore tutela vista la necessaria “condivisione” dei propri dati.

Che cos’è la cyber strategy e quando opera

Già dal termine cyber “strategy” possiamo notare che si tratta di uno studio preventivo di ciò che andrebbe fatto ai fini tutelativi. Ogni strategia di sicurezza informatica, o generale, opera su tre diverse aree d’azione:

1. l’area della sovranità tecnica, coincidente con la leadership e la resilienza;

2. l’area della capacità di prevenire, scoraggiare e rispondere alle minacce in tempo reale;

3. l’area della cooperazione per estendere, migliorare e difendere il proprio cyberspazio.

In altre parole, il risultato di sicurezza informatica si ottiene a seguito di una strategia studiata caso per caso nella quale tutte le parti coinvolte, dal fine prefisso, sono in grado di collaborare efficacemente.

Cos’è la sovranità tecnologica e cosa c’entra con la cyber strategy

Affinché si possa ottenere una eccellente cyber strategy bisogna partire dall’idea di voler ottenere un risultato concreto: una cd. Sovranità Tecnologica. Con questa espressione, comunemente sostituita con quella di Sovranità Digitale, s’intende far riferimento ad un insieme di abilità e conoscenze tecniche in grado di far ottenere un’affidabile posizione di leadership in un ambiente di cyberspazio.

Come leggiamo su Affarinternazionali.it:

In Europa la tematica è progredita moltissimo negli ultimi anni. Le rivelazioni legate al caso Snowden hanno contribuito anche alla sensibilizzazione degli ambienti tedeschi traditi dallo spionaggio sistematico da parte degli Stati Uniti”.

La macro-dimensione che si attribuisce all’espressione Sovranità Tecnologica può essere adattata a qualsiasi contesto lavorativo o personale che richieda una cyber strategia difensiva adeguata.

La cyber strategy: un ponte tra tutela dei diritti ed evoluzione tecnologica

Siamo spesso sottoposti a scelte che ci costringono a rinunciare alla nostra sicurezza cibernetica. La maggior parte dei casi, in cui è necessario proteggere il proprio alveo di informazioni, richiede un dispendioso spiegamento di risorse: tanto strumentali quanto personali. L’affidamento ad esperti di cyber strategy, di contro, offre il vantaggio di poter ottenere quanto si desidera in un’unica soluzione d’intervento. In tal senso, la strategia sulla sicurezza informatica, se proveniente da professionisti del settore, si configura come un ponte tra la necessaria tutela dei diritti coinvolti e la preordinata evoluzione tecnologica.

Un laboratorio creativo specializzato in cyber strategy, come bitCorp, fornisce in un unico pacchetto le soluzioni inclusive di tutti gli ausili necessari all’ottenimento del risultato sperato. Questa logica “all inclusive” permette di affidarsi ad un unico referente per la valutazione e la frantumazione delle criticità rilevate nel proprio cyber spazio.

La cyber strategy aziendale: i risultati attesi

Se ogni tassello del percorso è andato a buon fine, la cyber strategy aziendale può salvare la propria attività da ogni preventivabile rischio di attacco informatico. Più grande è l’entità del proprio business, più minuziose e delicate saranno le fasi di intervento necessario: un numero più alto di dati da gestire, più occhi addosso della concorrenza e un maggior traffico di processi gestionali, richiedono misure accurate e tempestive.

I risultati attesi, da un modello difensivo adeguatamente strutturato, coincidono con una muraglia di cinta virtuale che rende il proprio perimetro d’azione altamente sicuro.

Per riuscire in questo intento, è indispensabile che tutte le informazioni aziendali siano del tutto inaccessibili ai soggetti non autorizzati e, soprattutto, invisibili a chi desidera scovarne il contenuto in maniera fraudolenta.

Se hai bisogno di una consulenza gratuita di cyber strategy, scopri cosa noi di bitCorp srl possiamo fare per te.

Contattaci, saremo lieti di darti una mano!

Escribenos para una consulta gratuita

Descubre más
BITCORP SRL Oficina legal: via Monte Bianco 2/A 20149 Milano | Sede operativa: Galleria del Corso 4 20121 Milano | P.IVA/C.F.: 10273460963 | N. REA: MI-2521794 | Capital social: € 200.000,00 i.v.